Perché siamo nati. Ce lo ha chiesto Knowledge Society

di Knowledge Society

Favorire le buone pratiche e portare alla luce esperienze di chi si muove secondo il principio di “pensare globalmente e agire localmente” è lo scopo di questo sito. A tale proposito, pubblichiamo l’intervista ad Andrea Sbarbaro e Giacomo d’Alessandro – due giovani volontari di Cittadini Sostenibili, con sede a Genova.

Come è nata l’idea del progetto e da chi è formato il vostro gruppo?

Siamo un gruppo di cittadini, per ora una quindicina di persone, quasi tutti con un background di attivismo sociale e politico differente. Ciascuno di noi ha acquisito negli anni conoscenze e competenze nel mondo della cittadinanza attiva e della comunicazione sociale. C’è chi ha un’esperienza decennale come volontario in associazioni che si occupano di ambiente, chi per lavoro si occupa di verde urbano e arboricoltura, chi ha esperienza nella realizzazione di progetti ed eventi sociali, chi si occupa di comunicazione e fundraising, chi ricopre il ruolo di consigliere municipale.

Ci spinge la volontà comune di rendere migliore – in modo tangibile, concreto e professionale – l’ambiente urbano in cui viviamo. Quando si parla di sostenibilità è facile che le persone pensino ad oceani e foreste esotiche, ad animali in via di estinzione, alla vita rurale. Le scelte per una società sostenibile partono innanzitutto dalle nostre città, in cui vivono miliardi di persone: dal fornitore di energia elettrica che scegliamo di pagare ogni volta che accendiamo la luce di casa, al modo in cui ci rechiamo quotidianamente da casa a lavoro, dalla politica etica della banca a cui affidiamo ogni mese stipendio o pensione, alla scelta del cibo che mettiamo nel piatto.

Il progetto, apartitico e indipendente, è partito nell’autunno 2017, davanti ad una pizza. Poi sono nati il sito https://cittadinisostenibili.wordpress.com/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/CittadiniSostenibili/


Quali sono gli scopi del progetto?

Cittadini Sostenibili vuole promuovere e facilitare comportamenti e scelte sostenibili in termini ambientali, sociali ed etici…

Continua a leggere su Knowledge Society

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...